Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/hotel299/domains/hotelparcoeuropa.it/public_html/wp-content/plugins/wordfence/models/block/wfBlock.php on line 552

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/hotel299/domains/hotelparcoeuropa.it/public_html/wp-content/plugins/wordfence/models/block/wfBlock.php on line 553

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/hotel299/domains/hotelparcoeuropa.it/public_html/wp-content/plugins/wordfence/models/block/wfBlock.php on line 555

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/hotel299/domains/hotelparcoeuropa.it/public_html/wp-content/plugins/wordfence/models/block/wfBlock.php on line 570

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/hotel299/domains/hotelparcoeuropa.it/public_html/wp-content/plugins/wordfence/models/block/wfBlock.php on line 573

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/hotel299/domains/hotelparcoeuropa.it/public_html/wp-content/themes/Divi/includes/builder/functions.php on line 5917
Una guida per visitare l’Italia: Pianificare il tuo primo viaggio | Blog di viaggio

Senza dubbio il paese più seducente d’Europa, l’Italia affascina i visitatori con una cucina irresistibile, un’architettura impressionante, scenari diversi e un’arte senza pari. In realtà, è così ricca di possibilità che può quasi travolgere.

Se non l’avete mai visitato prima potreste chiedervi cosa vedere? Dove andare? Come viaggiare? Ecco tutto quello che dovete sapere per ottenere il massimo assoluto dal vostro primo viaggio in Italia.

I più grandi successi italiani

Un po’ di tempo? Inizia con i tre grandi: Roma, Firenze e Venezia. Una settimana è (solo) sufficiente per godersi le principali attrazioni del paese.

Le glorie di Roma

Un giorno: Roma non è stata costruita in una sola, e certamente non si può vedere in una sola. Lasciatene invece almeno due, preferibilmente tre. E’ il momento di ammirare lo spettacolare Colosseo, il Pantheon di 2000 anni fa, le rovine del palazzo del Palatino, il sacro San Pietro e i Musei Vaticani. Trot up the Spanish Steps, gettare una moneta nella Fontana di Trevi, fare shopping nelle strette viuzze e abbandonarsi al piacere di osservare la gente.

Firenze e la Toscana: arte e vino

Due giorni a Firenze ti vede ciliegina sulla torta dell’incomparabile arte della Galleria degli Uffizi, deliziandoti negli affreschi del Duomo e meditando l’anatomia del David di Michelangelo. Si può anche fare shopping nell’ultra chic di Via de’ Tornabuoni e un aperitivo (aperitivo) o due in Piazza della Signoria, la piazza della Signoria preferita dalla gente del posto.

Entrate in uno degli idilliaci casali rurali del Chianti e trascorrete del tempo esplorando una terra dove la vite a traliccio serpeggia lungo le dolci colline con le chiese romaniche al riparo nelle loro pieghe. Le cantine si trovano ovunque. Nella straordinaria Antinori, ad esempio, l’alta qualità del vino è accompagnata da un’innovazione architettonica high-tech. Una gita di un giorno nella splendida Siena gotica vi stupirà per la capacità italiana di trasformare gli edifici in arte.

Venezia ammaliante

Per godere di una Venezia unica, assolutamente squisita, concedetevi qualche giorno. Scendete lungo il Canal Grande, in gondola o in vaporetto, visitate il grande Palazzo Ducale, ammirate la Basilica di San Marco piena di tesori e finite lo spazio della macchina fotografica che scatta la straordinaria varietà di architetture veneziane. Ci sarà anche il tempo di unirsi ai locali per fare shopping al Mercato di Rialto, immergersi nei cicheti (tapas veneziane) e perdersi tra 400 ponti e 150 canali.

Il meglio del resto

Hai tempo per prolungare la tua storia d’amore italiana? Con un paio di settimane a vostra disposizione potete aggiungere alcune di queste altre delizie della dolce vita.

Napoli seducente; Pompei straordinaria

Grintosa e non sempre bella, Napoli chiede di essere vista. Vieni qui per una gioia di vivere anarchica, un centro storico riconosciuto dall’Unesco, reperti greco-romani nel Museo Archeologico Nazionale, e la Certosa e Museo di San Martino in stile barocco napoletano. Poi gita di un giorno a Pompei per ammirare i paesaggi urbani in rovina, e al Vesuvio per ammirare un vulcano vivo e un’ampia baia blu.

Stile e bellezza a Milano e i Laghi

Per lo stile da grande città e paesaggi leggendari, dirigetevi verso il nord-ovest dell’Italia. Una giornata a Milano apre un grande Duomo gotico, l’Ultima Cena di Leonardo Da Vinci e l’opera di livello mondiale alla Scala. A breve distanza in treno, il Lago Maggiore, bella époque, ospita le seducenti Isole Borromee, macchie di roccia coronata da palazzi decorati e giardini stravaganti. Oppure trascorrete qualche giorno al glamour del Lago di Como e divertitevi nei cocktail bar sui laghi, nelle sontuose ville, nelle gite in motoscafo d’epoca e nello scenario di montagne innevate che incontrano l’azzurro dell’acqua.

I porti e le colline delle Cinque Terre

Nel Parco Nazionale delle Cinque Terre i vigneti terrazzati si aggrappano a colline a strapiombo sul mare attraversate da improbabili sentieri escursionistici, e i villaggi scendono fino a piccoli porticcioli fiancheggiati da ristoranti e bar. I cinque villaggi sono collegati da traghetti e da un trenino rurale. Concedetevi da due a quattro giorni per percorrere i sentieri, nuotare nel mare, assorbire l’atmosfera e ricaricarvi.

Mangiare e bere

La diversità della cucina regionale da sola vale la pena di recarsi in Italia. Bistecca alla fiorentina (l’iconica bistecca alla fiorentina di Firenze); cremoso risotto della pianura del Po; olio d’oliva e pesce alla griglia al limone all’Elba; caffè espresso e dolci nei bar del retrovia di Napoli; pizza al taglio (pizza al taglio) a Roma. E per quanto riguarda la degustazione di Brunello, Chianti, Prosecco, Montepulciano e Soave nelle cantine storiche e nei ristoranti a due passi dalle vigne: un’esperienza che dura tutta la vita.

Dove alloggiare

Scegliete tra campeggi sul lago, rifugi di montagna, monasteri, ostelli alla moda, hotel a conduzione familiare, palazzi antichi, ville appartate e cascine remote incorniciate da vigneti e complete di piscine. Anche i prezzi vanno benissimo. Prenota in anticipo (prima è meglio è) in estate (o in inverno nelle stazioni sciistiche) e a Pasqua e Natale, quando i prezzi aumentano. Anche gli eventi e le feste locali fanno salire i prezzi, mentre la contrattazione in bassa stagione potrebbe far scendere il conto. Alcuni luoghi richiedono un soggiorno minimo o la mezza pensione in estate.

Come viaggiare

I collegamenti aerei interni e le reti di traghetti, treni e autobus sono buoni tra le principali città. Per indimenticabili esplorazioni in retromarcia, noleggiate un’auto. Le strade comprendono autostrade a scorrimento veloce (dove i pedaggi sono a pagamento), strade regionali e strade locali (spesso non asfaltate e non mappate).

I treni italiani vanno da quelli regionali e InterCity (più veloci, con meno fermate) ai servizi high-tech ad alta velocità e ad alta velocità. Questi ultimi possono dimezzare i tempi di percorrenza più lunghi, anche se su tratte più brevi non fanno risparmiare molto tempo. I prezzi dell’alta velocità possono essere molto di più. Se si viaggia su un servizio più veloce senza il biglietto giusto, si è tenuti a pagare una multa sul posto (fino a 50 euro). Convalida i biglietti utilizzando le macchinette gialle sui binari dei treni.

Suggerimenti

  • Quando salutate le persone, stringete la mano o baciate entrambe le guance e dite buongiorno (buona giornata) o buona sera. Usate i nomi solo se invitati.
  • I ristoranti hanno un costo di copertura (coperto) di €2-3. Se il servizio non è incluso, un piccolo suggerimento potrebbe far sorridere.
  • Quando si visitano i siti religiosi, evitare di offendersi vestirsi modestamente: coprire spalle, torsi e cosce. Anche se i pantaloncini e i sandali vanno bene per la spiaggia, avrete bisogno di vestiti eleganti e casual per le città. Le scarpe da trekking rendono più confortevoli le strade acciottolate e i sentieri collinari, così come il cappello da sole, la protezione solare e gli occhiali da sole.
  • Nei principali centri turistici l’inglese è abbastanza diffuso, ma nelle zone rurali e a sud di Roma imparare alcune espressioni chiave e utilizzare un frasario/applicazione telefonica con un menu guida renderà la vostra visita più divertente e gli orari dei pasti più piacevoli.
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!